• centro.jpg
  • cultura.jpg

1977 - 2017: 40 anni della fondazione del Centro di Studi Sorani "Vincenzo Patriarca"

La Biblioteca interna, da un primo nucleo di opere e di riviste incrementatosi nel tempo fin dalla fondazione del Centro, ha oggi una consistenza complessiva di circa dodicimila titoli tra libri e periodici, grazie ad acquisti, a donazioni del fondatore-presidente, di soci, amici, estimatori, ed a scambi con enti, accademie e istituzioni scientifiche nazionali ed estere.
La biblioteca è suddivisa nelle seguenti sezioni: storia civile, sociale, culturale, religiosa ed economica, letteratura e patrimonio artistico delle regioni d’Italia (in particolare Lazio, Campania, Abruzzo e Molise); storia e letteratura umanistica; storia e problemi dell’età della Riforma e della Controriforma; storia generale antica, medioevale, moderna e contemporanea; atti di convegni e seminari di studio.
Completano il patrimonio documentario: archivio, fototeca e diapoteca, emeroteca, nastroteca.
Nel mese di luglio 2006 si è perfezionata la donazione della biblioteca (circa tremila volumi con importanti materiali d’archivio) e dello studio personali dello storico Georg Lutz (Augusta, 10 maggio 1935 - Peschiera del Garda, 16 aprile 2004), già consulente dell’Istituto Storico Germanico in Roma e socio ordinario del Centro di Studi Sorani, membro del Comitato scientifico dei convegni baroniani dal 1978 al 1990 e curatore dei volumi della collana “Fonti e studi baroniani” insieme con Romeo De Maio, Agostino Borromeo, Luigi Gulia, Aldo Mazzacane. Esecutrice testamentaria della donazione, d’intesa con il presidente del Centro, è stata la professoressa Ester Cremonese. Biblioteca e studio provengono dalla villetta del piccolo centro di Castion (Verona) nei pressi del Lago di Garda, dove Georg Lutz e sua moglie, la storica dell’arte Ezia Sacchetto (13 settembre 1927 - 12 settembre 2004), si erano ritirati e nel cui cimitero sono ora sepolti.
Nel 2008 sono confluiti nella biblioteca vari volumi e alcune collane provenienti, per volontà testamentaria, dalla biblioteca del prof. Mario Martini (Sora, 10 agosto 1918 - 26 ottobre 2007), già socio ordinario, autorevole studioso degli umanisti di Ciociaria; nel 2011, per volontà dei congiunti, volumi provenienti dalla biblioteca del preside Italo Paolisso; nel 2016, volumi provenienti dalla biblioteca del dott. Gaetano Notargiacomo per donazione della nipote prof.ssa Rosanna Mancini; numerosi altri volumi sono stati donati dal Sig. Ugo Forletta negli anni 2015/2016; nel 2017 volumi provenienti dalla biblioteca del socio cav. Guelfo Basile per donazione degli eredi.
Alla inventariazione e catalogazione è preposto il vicepresidente, prof. Claudio Pompilio.
Dal mese di giugno 2014 la Biblioteca del Centro di Studi Sorani opera in gestione congiunta con la Biblioteca del Monastero di San Domenico di Sora, pur nella separazione dei rispettivi patrimoni librari.

 

Orario di apertura

La biblioteca è attualmente in fase di riordino.

Per informazioni rivolgersi al n.: +393280863563

 

Di seguito alcune immagini della Biblioteca:

 

  • Sala principale

Simple Image Gallery Extended

 

 

Abbiamo 31 visitatori e nessun utente online

Orari Biblioteca:

orariobib.png

Calendario Eventi

Ultime Notizie

Tags

2.png9.png4.png1.png1.png8.png
Totale visitatori: 294118

Centro di Studi Sorani "Vincenzo Patriarca" - Piazza San Domenico, 76 - 03039 Sora (FR)

e-mail: studisorani@tin.it

Recapito telefonico del presidente: +390776 833793

C.P. n° 121 - ccp: 10399038 - C.F.: 82005830607 - P.I.: 00373630607