• centro.jpg
  • isac.jpg

1977 - 2020: 44 anni di attività del Centro di Studi Sorani "Vincenzo Patriarca"

Ambiti di ricerca, di studio e di attività
Archeologia e storia; archivistica; cultura, società, vita religiosa, economia, istituzioni, arte, letteratura, paesaggio, trasformazioni del territorio sorano e della regione lirina, campanologia, dall’antichità all’età contemporanea; dialetto e tradizioni popolari; età della Riforma, con particolare riferimento all’opera del verolano Aonio Paleario (1503-1570); età della Controriforma, con preminente attenzione alla figura e all’opera del cardinale sorano Cesare Baronio; umanisti di Ciociaria; Personaggi sorani protagonisti della vita culturale, artistica e sociale.

Iniziative culturali e scientifiche
(oltre a collaborazioni con istituti e associazioni culturali, accademie, università)

Convegni

  • “L’Umanesimo in Ciociaria e Domizio Palladio Sorano”, Seminario di studi, Sora, 9-10 dicembre 1978, con la collaborazione dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.
  • “Baronio storico e la Controriforma”, Convegno internazionale di studi, Sora e Veroli, 6-10 ottobre 1979.
  • “Baronio e l’arte”, Convegno Internazionale di studi sotto l’Alto Patronato di Sandro Pertini, Presidente della Repubblica Italiana, Sora, 10-13 ottobre 1984.
  • “Antichità paleocristiane e altomedievali del Sorano”, in collaborazione con l’Accademia Bessarione, Sora, 1-2 dicembre 1984.
  • “Vittorio De Sica nel Cinema”, nel decimo anniversario della morte del regista e attore sorano, Sora, 10 novembre 1984.
  • “Omaggio al dialetto, per gli ottant’anni del poeta sorano Riccardo Gulia”, Sora, 30 marzo 1985.
  • “Don Gaetano Squilla: contributo alla conoscenza della diocesi di Sora e del suo territorio”, Sora, 6 dicembre 1985.
  • “Bellarmino e la Controriforma”, Simposio internazionale di studi sotto l’Alto Patronato di Francesco Cossiga, Presidente della Repubblica Italiana, Sora, 15-18 ottobre 1986.
  • “La figura e l’opera del giurista sorano Vincenzo Simoncelli”, Convegno di studi sotto l’Alto Patronato di Francesco Cossiga, Presidente della Repubblica Italiana, Sora, 8-9 ottobre 1987.
  • “La Media Valle del Liri nell’Alto Medioevo”, in collaborazione con l’Accademia Bessarione, Sora e Aquino, 14-15 novembre 1987.
  • “Sora 40 anni fa. La storia della Repubblica in una città di provincia. Dal referendum istituzionale del 1946 alle elezioni politiche del 1948”, Sora, 16 aprile 1988.
  • “Il Santuario di Canneto nel VII centenario del rescritto di papa Niccolò IV”, in collaborazione con la direzione del Santuario, Canneto (Settefrati), 16 settembre 1989.
  • “Il Columbus di Ubertino Carrara. La cultura neolatina e il mito di Cristoforo Colombo”, Convegno internazionale di studi con il Patrocinio del Comitato Nazionale per le celebrazioni del quinto centenario della scoperta dell’America, Sora 21-24 ottobre 1992.
  • “Baronio e le sue fonti”, Convegno internazionale di studi nel IV Centenario della morte del card. Cesare Baronio, con la collaborazione della Biblioteca Dioc. “Card. Cesare Baronio”, Sora, 10-13 ottobre 2007.
  • “L’età moderna di Romeo De Maio”, incontro di studio e di riflessione (ispirato al volume Società, cultura e vita religiosa in età moderna. Studi in onore di Romeo De Maio, presentato a Sora il 27 febbraio 2010) promosso e organizzato sotto l’egida del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, in collaborazione con l’Istituto Nazionale della Grafica: Roma, 11 aprile 2011, Sala Dante di Palazzo Poli, Fontana di Trevi, nell’ambito della XIII Settimana della Cultura.
  • “Le epigrafi della Valle di Comino”, collaborazione organizzativa del Centro di Studi Sorani al decimo convegno epigrafico promosso dall’Associazione di promozione sociale “Genesi” di S. Donato Val di Comino, Sora, Abbazia di S. Domenico Abate, 1° giugno 2013.
  • “Diritto, Legalità, Giustizia”, collaborazione organizzativa del Centro di Studi Sorani al Convegno promosso dall’Associazione Giuristi “Marco Tullio Cicerone”, Sora, 23 ottobre 2015.
  • “Dalla diocesi di Sora al soglio pontificio tra Rinascimento e Riforma della Chiesa. Note storiche su Alessandro Farnese - Paolo III”, Convegno organizzato su richiesta del Comune di Sora, 29 ottobre 2016.
  • “Le epigrafi della Valle di Comino”, quattordicesimo Convegno epigrafico organizzato dall’Associazione di promozione sociale “Genesi” di S. Donato Val di Comino per il bicentenario della nascita di Theodor Mommsen (1817-1903), Atina, Palazzo Ducale, 28-29 maggio 2017. Il Centro collabora con la relazione conclusiva del presidente, Luigi Gulia, sul tema: Un saluto reverente di Vincenzo Simoncelli a Theodor Mommsen «da questo bel Lirinate ch’Egli onorò di sua presenza nel 1876»: breve memoria storica (cfr. Atti del XIV convegno epigrafico cominese, 2018, pp. 227-244). In pari data il presidente invia al Sindaco e all’Assessore alle politiche culturali di Sora la proposta di dedica congiunta a Th. Mommsen (bicentenario della nascita) e a V. Simoncelli (centenario della morte) della sala del Museo civico dove sono raccolte le testimonianze epigrafiche recuperate dalla lungimiranza dei due benemeriti studiosi.
  • “Centenario della fine della Prima guerra mondiale: riflessione storica”, Sora, 13 novembre 2018. Interventi e relazioni di L. Gulia; Guido Pescosolido, Marcello Carlino, Costantino Jadecola, Vincenzo Alonzi.
  • “Il sorano Vincenzo Simoncelli (1860-1917). Dottrina e pratica del diritto tra Ottocento e Novecento”, promosso dall’Associazione Giuristi M.T. Cicerone di Sora su proposta e con la collaborazione scientifica del Centro di Studi Sorani, a conclusione del centenario della morte del giurista sorano, Sora, 14 dicembre 2018. Relatori: Luigi Gulia, Vincenzo Simoncelli: «Quale il maestro tale l’uomo»; Massimo Nardozza, Diritto privato e codificazione civile nell’Ottocento italiano: Le Istituzioni di Vincenzo Simoncelli.

Non sono qui menzionate le numerose presentazioni degli Atti dei convegni e delle altre pubblicazioni del Centro, occasione di ulteriore riflessione critica, approfondimento e sviluppo delle tematiche trattate con l’apporto di studiosi ed esperti, italiani ed esteri.

Seminari di studio

  • “Il restauro conservativo dei monumenti: l’esempio della Cattedrale di Sora”, cura didattico-scientifica dell’ing. arch. Roberto Marta, ICCROM, con il patrocinio del Ministero P.I., Sora, 13 marzo-23 maggio 1981, conclusosi con la pubblicazione del libro: R. Marta, Sintesi schematica di tecnica edilizia romana, 1981, ampliato in successive edizioni presso Edizioni Kappa di Roma.
  • “Seminario di interpretazione dell’opera di Johann Sebastian Bach e Domenico Scarlatti”, direzione artistica del musicista argentino Eduardo Agüero Zapata, Sora, ottobre 1986.
  • “La pietà popolare come contributo alla storia sociale del Sorano tra Otto e Novecento”, collaborazione scientifica del vescovo Lorenzo Chiarinelli e dello storico Pietro Borzomati (1933-2014), Sora, 1986-1989.
  • “Volti e luoghi della memoria. Il 44/45 nel Circondario di Sora”, per gli studenti degli istituti secondari di secondo grado: 12 marzo 2015, La seconda Guerra mondiale e ripercussioni sul nostro territorio, relazioni della prof.ssa Silvana Casmirri, Università di Cassino e del Lazio Meridionale, del socio prof. Giuseppe D’Onorio e del dott. Costantino Jadecola; 18 marzo 2015, Le immagini della guerra nella letteratura italiana degli anni Quaranta, relazione del prof. Marcello Carlino, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; 25 marzo 2015, “La ciociara” sul grande schermo: le ultime crudeltà di una tragedia collettiva, visione guidata del film a cura del prof. Marcello Carlino. 

 

Incontri di Storia Arte Cultura

Con l’intento di offrire un servizio di animazione culturale al territorio lirino, fino all’anno sociale 2019-2020, sono stati organizzati oltre settecento incontri (con storici, letterati, scrittori, giornalisti, docenti universitari, esperti e professionisti di varie aree disciplinari, artisti) e numerose visite guidate di centri storici della provincia di Frosinone, di complessi monumentali, borghi e siti archeologici abruzzesi (a cura dei soci archeologi, PhD Stefania Mezzazappa e dott. Bruno Frasca), di istituzioni romane. Gli incontri, aperti a tutti i cittadini di ogni fascia d’età, sono pensati anche per i docenti e gli studenti degli istituti scolastici del territorio. Si svolgono presso varie sedi istituzionali e culturali e, generalmente, con il patrocinio senza oneri di enti locali (Sora: Palazzo Municipale, Sala polifunzionale Vittorio De Sica, Sala V. Simoncelli presso la Biblioteca comunale, Abbazia di San Domenico, Sala S. Tommaso; Veroli: Abbazia di Casamari, Palazzo Municipale, Galleria “La Catena”; Alvito: Teatro del Palazzo Ducale).
Di particolare e specifico interesse, negli anni 2018-2019, gli Incontri realizzati all’interno del progetto, promosso e coordinato dalla Biblioteca Provinciale di Frosinone (direttore dott. Benedetto Volpe) con finanziamento della Regione Lazio, denominato “… e mi metto panni reali e curiali”, per far conoscere e valorizzazione i fondi librari antichi posseduti dalle biblioteche del territorio.

Mostre e rassegne

  • “Vincenzo Simoncelli, giurista e deputato sorano. Rassegna di memorie e di documenti nel LXX della morte”, Sora, Palazzo Municipale, 9 - 16 settembre 1977, a cura di L. Gulia, collaborazione di A. Alviani, A. Conte, R. Ferri e F. Urbano.
  • “Rassegna cinematografica dei film di Vittorio De Sica”, per gli istituti scolastici di Sora, Cinema Capitol, 5-10 novembre 1984, a cura di Orio Caldiron, in occasione delle manifestazioni per il decimo anniversario della morte del regista e attore sorano Vittorio De Sica.
  • “Vittorio De Sica. Immagini della vita”, mostra fotografica, novembre 1984, a cura di L. Gulia.
  • “Dal referendum istituzionale alle elezioni politiche del 1948”, mostra storico-documentaria sul periodo 1946-1948, Sora, Sede comunale (ex Autostello ACI, a causa degli interventi di restauro del Palazzo Municipale), aprile 1988, a cura di A. Conte, L. Gulia, M. Morganti.
  • “Canneto: immagini di storia”, mostra fotografica, Santuario, settembre-ottobre 1989, a cura di E.M. Beranger, L. Gulia e M. Antonietta Tersigni, consulenza storica di mons. prof. Dionigi Antonelli.
  • “Settimana per i Beni Culturali e Ambientali”, Sora, Oasi Francescana, Via Carlo Lauri, 3, dicembre 1989: rassegna di libri pubblicati da Istituti culturali e case editrici di Roma e del Lazio; convegno delle istituzioni e delle associazioni aderenti al Gruppo Culturale di Roma e del Lazio; conferenze sulla produzione in dialetto; convegno ricognitivo sugli studi umanistici del Lazio meridionale; presentazione di documentari storici riguardanti il patrimonio storico-archeologico del territorio sorano per gli istituti scolastici di Sora, con la collaborazione della RAI.
  • “Vedutisti europei del XVIII-XIX secolo a Casamari e presso San Domenico di Sora”, mostra di riproduzioni fotografiche, a cura di Paolo Accettola, coordinamento di Luigi Gulia, grafica di Gabriele Pescosolido, realizzazione tecnica R.S.O. di Roberto Cirelli, Abbazia di S. Domenico Abate, 11 agosto-15 ottobre 2017.
  • La stessa mostra, con alcune modifiche nell’allestimento, è riproposta a Isola del Liri, Teatro Stabile Costanzo Costantini, 22-29 febbraio 2020, in occasione della presentazione della candidatura di Isola del Liri 2021 Media Art UNESCO Creative Cities Network.

 

Premi e borse di studio

  • Premio per tesi di laurea su storia, istituzioni, economia, società, tradizioni popolari, arti, scienze, tecnica, paesaggio, vita e opera di personaggi illustri del territorio di Sora e della sua Diocesi: edizioni 1979, 1996, 1998, 2002, 2004.
  • Premio annuale alla memoria di Leandro Beranger riservato agli alunni delle scuole elementari su aspetti della storia di Sora e del suo territorio: dal 1986 al 1997.
  • Premio Giuseppe Rosati, riservato agli alunni degli istituti secondari superiori della provincia di Frosinone sulla integrazione culturale tra i popoli (1989, premio: viaggio aereo con soggiorno di una settimana a Saint Louis, dove operò ed è sepolto il vescovo missionario sorano Giuseppe Rosati, 1789-1843).
  • Premio Carlo Minnocci (1886-1970, nel XXXV della morte, con dotazione del figlio, socio sen. Giacinto Minnocci) in due sezioni: 1. Un personaggio della Ciociaria distintosi nel Risorgimento italiano o un episodio di particolare rilevanza verificatosi nello stesso periodo in terra ciociara; 2. Un personaggio della Ciociaria protagonista della Resistenza oppure un episodio del periodo o uno degli eccidi perpetrati dalle forze armate tedesche nel corso della seconda guerra mondiale.
  • Borsa di studio su “Politica, economia e società nella provincia di Frosinone dall’8 settembre 1943 alle elezioni politiche del 5-6 aprile 1992” erogata dal socio sen. Giacinto Minnocci (1916-2011), per una ricerca conclusasi con la pubblicazione presso Editori Laterza, Roma-Bari 2011, del libro di Tommaso Baris, C’era una volta la Dc. Intervento pubblico e costruzione del consenso nella Ciociaria andreottiana (1943-1979).
  • Partecipazione, con pubblicazioni del Centro di Studi Sorani, alla dotazione annuale dei premi destinati ai vincitori del Certamen Ciceronianum Arpinas, giunto, nel 2019, alla XXXIX edizione.
  • Premio Internazionale di Poesia e Narrativa “Il Liri”, riservato agli studenti dell’ultimo anno degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado italiani e della rete delle scuole italiane all’estero, ispirato e sostenuto suis sumptibus dal socio cav. Guelfo Basile (1926-2016):
    Prima edizione, 2015, sul tema “L’acqua: utile et humile et pretiosa et casta”. Cerimonia di premiazione: Sora, 23 maggio 2015. Premio: € 1.500,00 al vincitore di ciascuna delle due sezioni ed € 1.500,00 ai rispettivi istituti di appartenenza, per un totale di € 6.000,00. Rimborso delle spese di viaggio e ospitalità dei vincitori e dei rappresentanti degli istituti di rispettiva appartenenza.
    Seconda edizione, 2016, sul tema “Incontro all’altro”. Cerimonia di premiazione: Sora, 21 maggio 2016. Premi: € 1.000,00 al primo classificato di ciascuna delle due sezioni ed € 750,00 ai rispettivi istituti di appartenenza; € 750 al secondo classificato di ciascuna delle due sezioni ed € 500,00 ai rispettivi istituti di appartenenza, per un totale complessivo di € 6.000,00. Rimborso delle spese di viaggio e ospitalità dei vincitori e dei rappresentanti degli istituti di rispettiva appartenenza.
    Terza edizione, 2017, in memoria del socio cav. Guelfo Basile, sul tema “Mediterraneo ed altre vie di mare. Miti, civiltà, avventure, migrazioni”. Cerimonia di premiazione: Sora, 20 maggio 2017. Premi: come seconda edizione.
    Commissione giudicatrice: prof. Marcello Carlino, Università di Roma “La Sapienza”, presidente; prof.ssa Anna Valentina Belli, prefetto dott. Piero Cesari, prof.ssa Santina Pistilli, preside prof. Luigi Gulia in rappresentanza del Centro di Studi Sorani.

 

Concerti e letture poetiche
Dalla fondazione del Centro sono stati organizzati oltre cento concerti musicali (anche in occasione di ricorrenze, presentazione di libri, convegni e seminari). Degni di particolare menzione:
- rassegna concertistica 1977, Cattedrale di Sora: pianista Ornella Santoliquido (1906-1977), violoncellista Massimo Amfitheatrov (1907-1990), violinista Arrigo Pelliccia (1912-1987), violista Ottorino Mori.
- 1° giugno 1978, Sora, Teatro Capitol, concerto dei docenti e degli allievi del Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma offerto agli istituti scolastici di Sora quale proposta di istituzione in città di una sede staccata dello stesso Conservatorio romano (ma, a causa di difficoltà locali, aperta poi a Latina nel 1979-80, divenuta sede autonoma nel 1988, dal 1991 con il nome di “Ottorino Respighi”).
- 6 ottobre 1979, Sora, Teatro Capitol: concerto del flautista Severino Gazzelloni (1919-1992).
- 3 novembre 1980, Cattedrale di Sora: concerto della pianista Licia Mancini (1918-2013) e del violinista Rodolfo Bonucci.
- 3, 10, 16 ottobre 1985, Anno Europeo della Musica, Sora, Cattedrale e Collegiata di S. Restituta, concerti per il terzo centenario della nascita di Bach, Haendel, Scarlatti: Arts Academy Chamber Orchestra, violinisti Felix Ayo e Fulvio Leofreddi, direttore Francesco La Vecchia; organista Giovanni Clavorà Braulin; clavicembalista Eduardo Agüero Zapata.
- 26 ottobre 1985, Cattedrale di Sora: Riccardo Cucciolla (1924-1999) e Alida Sessa in “Gli uomini e gli anni mi diran chi sono” (testi di A. Manzoni scelti e ordinati da L. Gulia), partecipazione della violinista Francesca Vicari.
- 13 dicembre 1986, centenario di F. Liszt, Sora, Aula Magna Istituto C. Baronio, concerto pianistico: Rosaria Clemente, Angelo Cortina, Fabio Gemmiti, Sandro Gemmiti, Benedetto Palombo, Licia Mancini, Raoul Meloncelli, soprano Alessandra Di Marco.
- 21 settembre 1987, Sora, Chiostro dell’Istituto C. Baronio: Riccardo Cucciolla legge Giacomo Leopardi; Luigi Chiapperino, violoncello, Licia Mancini, pianoforte.
- 22 settembre 1989, Sora, Chiostro dell’Istituto C. Baronio: “Tu se’ lo mio maestro e ‘l mio autore”, concerto con voce recitante, nell’anno centenario della nascita di Vincenzo Patriarca: Riccardo Cucciolla legge testi selezionati da L. Gulia (Siracide, Francesco d’Assisi, Dante, Petrarca, Leopardi, Manzoni, Pascoli, D’Annunzio, Patriarca); Pasquale Pellegrino, violino; Michèle Minne, viola; Luigi Chiapperino, violoncello; Licia Mancini, pianoforte. Proclamazione del vincitore del premio “Giuseppe Rosati”.
- Anno mozartiano (giugno 1990 - primavera 1991), quindici concerti per l’esecuzione in prima mondiale di tutto il repertorio mozartiano per tastiera: Eduardo Agüero Zapata, clavicembalo; serata inaugurale, Sora, Sala Teatro Caserma Simone Simoni, poi sedi varie. Patrocini: Commission des Communautés Européennes, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, Ministero per il Turismo e lo Spettacolo, Ambasciate d’Austria, di Cecoslovacchia, di Francia, della Repubblica Federale di Germania, CIDIM-Comitato Nazionale Italiano di Musica, Regione Lazio, Provincia di Frosinone, Comune di Sora.
- 22 ottobre 1992, Cattedrale di Sora: Riccardo Cucciolla legge versi tratti, a cura di L. Gulia, dal Columbus di Ubertino Carrara; Eduardo Agüero Zapata, clavicembalo.
Nel corso degli anni Novanta numerosi concerti sono stati tenuti dai pianisti Fabio e Sandro Gemmiti. Con la collaborazione del duo pianistico e dell’Artis Musicae Academia diretta dal prof. Antonio Gemmiti (1941-2015), sono state organizzate, fin dal 1996, lezioni-concerto con la partecipazione anche di altri solisti.
Una iniziativa musicale è periodicamente promossa in memoria del Maestro Eduardo Agüero Zapata (1948-2008), con la collaborazione artistica del flautista Mario Mancini e di altri musicisti.
Tra le più recenti manifestazioni musicali si segnalano:
- 10 settembre 2017, Sora, Palazzo Municipale: concerto dei Cameristi di Roma, omaggio della Città di Sora, con la collaborazione del Centro di Studi Sorani, nel centenario della morte del giurista e deputato Vincenzo Simoncelli (Sora, 22 luglio 1860 - Frascati, 9 settembre 1917).
Concerti in memoria del Maestro Eduardo Agüero Zapata, nel decennale della morte (2008-2018):
- 25 ottobre 2018, Cattedrale di Sora, Sheng Shen, clavicembalo, Sora, Cattedrale di Santa Maria Assunta, 25 ottobre 2018; “Viaggiando nelle corti dell’Europa barocca”: Mario Mancini, flauto traversiere, Donato Cedrone, violoncello, Felice Capalbo, clavicembalo, Sora, Cattedrale di Santa Maria Assunta, 26 ottobre 2018; Giuseppe Benedetto Fornari, organo, Sora, Abbazia di S. Domenico, 19 maggio 2019.
Lunga e fervida la stagione di collaborazioni culturali (anni Ottanta-Novanta del Novecento) con le Edizioni dei Dioscuri di Angelo Bellettato (1941-2004), poeta e traduttore raffinato. Memorabili gli incontri con poeti, scrittori, critici letterari: Carlo Betocchi (1899-1986), che festeggiò con noi a Sora i suoi 80 anni, Elio Filippo Accrocca (1923-1996), Gian Piero Bona, Giuseppe Bonaviri (1924-2009), Ferruccio Canovaro, (†2001), Luigi Giannaccari, Silvia Lagorio, Tommaso Lisi, Enzo Mandruzzato (1924-2012), Barbara Rainer, Giacinto Spagnoletti (1920-2003), Gerardo Vacana e numerosi altri; musicisti: Raffaello de Banfield-Tripcovich (1922-2008), E. A. Zapata e altri; i Premi di poesia, uno dei quali presieduto da Giorgio Bassani (1916-2000), le mostre della pittrice Laura Padoa (1907-1972), le edizioni del Premio Laura Padoa per la Cultura (prima metà anni Ottanta del Novecento), assegnato a protagonisti dell’arte, degli studi archeologici e letterari, tra i quali Sabatino Moscati (1922-1997) e Riccardo Scrivano (1928-2020).

CELEBRAZIONI DEL VII CENTENARIO DELLA MORTE DI DANTE ALIGHIERI (2021) NELL’AMBITO DELLE INIZIATIVE PATROCINATE DAL COMITATO NAZIONALE COSTITUITO DAL MIBACT)
La collana “Verso il settimo centenario (1321-2021). Cinque anni con Dante”, per la quale il Centro di Studi Sorani ha finora pubblicato quattro dei cinque saggi progettati, tutti scritti dal socio prof. Marcello Carlino, prende spunto dalla coincidenza storica della campana “mezzana” della Cattedrale di Sora, fusa nel MCCCXXI, anno della morte di Dante. Nasce da questi presupposti l’ideale viaggio iniziato nel 2017 per concludersi nel 2021. Si completerà con il saggio storico del socio prof. Giuseppe D’Onorio sul paesaggio sonoro di Dante Alighieri per accostare Sora ai bronzi medievali dei luoghi danteschi (Firenze, Verona, Ravenna). I saggi pubblicati saranno proposti per letture nei luoghi della cittadella vescovile (cortile interno, scalinata di accesso, sala conferenze, chiesa) dominati dal suono della campana del 1321, e per incontri con le scuole del territorio. A conclusione del “viaggio” è prevista la presentazione dei risultati (ipertesto animato della Commedia) di un lavoro seminariale e laboratoriale di recitazione, musica, canto, danza, ricerca iconografica, condotto, anche sulla scorta degli studi pubblicati, con la partecipazione attiva di studenti degli istituti secondari di secondo grado del territorio (Sora, Arpino, Isola del Liri, Veroli), “tra suoni e silenzi”: una lettura scenica alla ricerca del corpo della voce nella Commedia. Obiettivo principale del progetto: rendere viva la presenza della Commedia nella nostra contemporaneità. Comitato tecnico-scientifico: Luigi Gulia, presidente del Centro, coordinatore; Marcello Carlino, docente universitario, critico letterario, socio e membro del Consiglio direttivo del Centro; Donato Cedrone, musicista, docente; Giuseppe D’Onorio, docente di Filosofia e Storia, campanologo, socio e membro del Consiglio direttivo del Centro; Luigi Mastropietro, registra teatrale, animatore di laboratori teatrali, socio del Centro; Claudio Pompilio, docente di materie scientifiche, coordinatore di coro musicale, vicepresidente del Centro.
È assicurata la collaborazione del Comitato di Arpino della Società Dante Alighieri. La presidenza centrale della stessa SDA ha concesso nel 2018 il proprio patrocinio morale alla pubblicazione dei saggi della collana.

Collane editoriali (cfr. il sito web)
La progettazione e la cura editoriale sono uno dei principali compiti scientifici e organizzativi del presidente, d’intesa con gli autori, il Consiglio direttivo, le Università e le Istituzioni accademiche e culturali, gli enti pubblici e privati, italiani ed esteri interessati.
Archeologia e storia (10 titoli); Archivistica (1 titolo); Cultura Società Istituzioni (18 titoli, 4 in preparazione); Dialetto e tradizioni popolari (7 titoli, 3 in preparazione); Fonti e studi baroniani (4 titoli, 1 in preparazione); Memorie e testimonianze (3 titoli); Opere varie (13 titoli); Poeti e prosatori della Valle del Liri (3 titoli); Studi in onore (1 titolo); Umanisti di Ciociaria (12 titoli); Verso il settimo centenario (1321-2021). Cinque anni con Dante (4 titoli, 2 in preparazione).

Abbiamo 93 visitatori e nessun utente online

Orari Biblioteca:

orariobib-i.png

Catalogo della Biblioteca

La Biblioteca partecipa al Polo Bibliotecario della Regione Lazio. Il catalogo è consultabile qui.

Calendario Eventi

Gli eventi del Centro:

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Ultime Notizie

Collaborazioni

ASSOCIAZIONE PALAZZO FERRANTE

Tags

2.png0.png2.png9.png6.png9.png7.png
Totale visitatori: 2029697

Centro di Studi Sorani "Vincenzo Patriarca" - Piazza San Domenico, 76 - 03039 Sora (FR)

e-mail: studisorani@pec.it

Recapito telefonico del presidente: +390776 833793

C.P. n° 121 - ccp: 10399038 - C.F.: 82005830607 - P.I.: 00373630607