• centro.jpg
  • isac.jpg

1977 - 2019: 42 anni della fondazione del Centro di Studi Sorani "Vincenzo Patriarca"

Sora, Chiesa di S. Restituta, 8 novembre 2016, ore 11,30.
Esequie del socio Guelfo Basile (Sora, 11/11/1926 - 7/11/2016), già segretario del Centro per oltre quindici anni fino al mese di marzo 2014; ispiratore e sostenitore del Premio Internazionale di Poesia e Narrativa “Il Liri” (edizioni 2015-2016-2017), riservato agli studenti dell’ultimo anno degli Istituti di istruzione secondaria di secondo grado italiani e italiani all’estero. 

Concelebranti: mons. Bruno Antonellis, preposto-parroco della Collegiata di S. Restituta, e Don Giuseppe Basile, amministratore parrocchiale della comunità di Castelliri, rispettivamente socio fondatore e socio del Centro di Studi Sorani.

Parole di commiato pronunciate dal preside Luigi Gulia,
fondatore e presidente del Centro di Studi Sorani.


Dinanzi alla bara di un amico non possono volare parole vane o di circostanza. Alla parola creata e scritta Guelfo ha affidato emozioni, sentimenti, dichiarazioni di verità. Ha atteso l’età matura per dare ascolto assiduo alla vocazione poetica che fin dalla prima adolescenza lo ha educato e reso sensibile alle vicende dell’esistenza.

«Nel grande / teatro della morte, / si può spiegare la vita» ha detto in versi che ha titolato “Al di là della vita”. Con essi Guelfo presagiva che nel mondo a noi invisibile, e tuttavia realissimo, «lo spirito / e la libertà del pensiero» si svincolano «dai legami / della terra e del corpo».

Per un uomo di fede, quale Guelfo è stato, l’alba di questo suo passaggio dalla fragilità umana all’eternità dell’essere si è manifestata quando nelle chiese di tutto il mondo, dopo la domenica, risuonava ancora il vangelo di Luca (20,36-38) a confermare che i giusti risorti dalla morte sono “uguali agli angeli” e “figli di Dio”, Dio “non dei morti, ma dei vivi”.

Di questa promessa, caro Guelfo, a te è concesso ora il riscontro della certezza. Sei nella quiete, nella contemplazione, nello stupore di ritrovare, trasfigurati di nuovo fulgore di luce, i volti da te amati, pianti e cantati. Noi amiamo pensarti così, come tu hai sognato, in ascolto dell’inno di pace intonato dal coro degli angeli. E il ricordo di te ci aiuti a riscattare la mestizia che ci sorprende. Ci sorregga l’onestà dei tuoi pensieri. Ci dia compagnia il monito dei tuoi versi a scrutare nel nostro intimo barlumi di verità, a sperimentare affetti, ospitalità, tenerezza, a ricordarci che la generosità “può divenire / il regno di grazia / della vita sociale”.

Gli amici del Centro di Studi Sorani “Vincenzo Patriarca” ti rivolgono il saluto di pace e l’augurio di luce eterna e ineffabile. Ti ringraziano per il tempo che hai donato, per la misura delle tue parole, per l’onore reso alla patria, alla nostra città, al Club Alpino, alla Società Operaia, alla Confraternita dell’Immacolata, alle acque “dolci” del Liri purificate dal tuo canto poetico, per la fiducia riservata con abbondanza di cuore ai giovani, il cui talento creativo, in tua memoria, continueremo ad incoraggiare. Ne farà fede anche la terza edizione del premio internazionale di poesia e narrativa da te ispirato e da te interamente sostenuto. Era questa l’impresa che ti sforzavi di raccomandarci qualche giorno fa mentre la parola veniva meno e il cuore ripeteva i tuoi versi di invocazione: «Dio / tu che tutto puoi / soccorri / il mio quotidiano / travaglio / e se rimedio non v’è, / abbi misericordia / di queste stanche / esauste membra».

Dalla finestra del tuo studio entri un raggio di sole, “vivo e caldo”, proprio come tu hai cantato, per asciugare le lacrime della signorina Renata, tuo angelo custode paziente e premuroso, le lacrime di tutti i tuoi congiunti e quelle della schiera degli amici che ti dicono “Arrivederci”!

Abbiamo 102 visitatori e nessun utente online

Orari Biblioteca:

orariobib.png

Calendario Eventi

Gli eventi del Centro:

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Tags

1.png3.png1.png6.png4.png1.png7.png
Totale visitatori: 1316417

Centro di Studi Sorani "Vincenzo Patriarca" - Piazza San Domenico, 76 - 03039 Sora (FR)

e-mail: studisorani@pec.it

Recapito telefonico del presidente: +390776 833793

C.P. n° 121 - ccp: 10399038 - C.F.: 82005830607 - P.I.: 00373630607